HP e educazione: un matrimonio che s’ha da fare. L’azienda ha infatti presentato una serie di prodotti, come pacchetti software e corsi di informazione online, concepiti per studenti, insegnanti e gruppi scolastici all’avanguardia.

Il programma National Education Technology Assessment (NETA), proposto da HP, ha come scopo quello di realizzare strategie per un’istruzione sostenibile, tramite la creazione di un clima culturale favorevole all’apprendimento e all’uso di approcci ottimali.

Per quanto riguarda invece i dispositivi hardware per l’apprendimento, la linea HP Education Edition propone prodotti realizzati appositamente per un uso scolastico intenso, pensati per aiutare gli studenti ad imparare grazie anche all’HP School Pack: si tratta di una serie di strumenti tecnologici finalizzati al miglioramento dell’impegno e alla promozione dell’uso didattico attivo. I dispositivi HP Education Edition montano Windows o Android, con opzioni WLAN2 e WWAN3 e un’ampia gamma di connessioni multimediali.

I tablet della gamma Education Edition sono HP Pro Tablet 10 EE e HP Pro Slate 10 EE, adatti all’ambiente scolastico grazie ad un livello di resistenza IP52 per umidità e polvere e al superamento di test di caduta. Entrambi i dispositivi presentano uno schermo HD touchscreen antiriflesso da 10″; gli accessori opzionali, come tastiere e moduli di connessione, facilitano l’uso e la personalizzazione dei tablet. HP ProBook 11 Education Edition è invece il notebook della gamma, fatto di gomma industriale sagomata con angoli, maniglie e bordi integrati nel nuovo materiale. Il PC si avvale delle prestazioni di Intel Core e di un touchscreen opzionale che migliora l’esperienza rispetto ai normali netbook. Sia i tablet che il notebook saranno venduti con una serie di pacchetti utili all’apprendimento, all’uso didattico e alla protezione dei dati e dei materiali degli studenti. HP Pro Tablet 10 EE e HP Pro Slate 10 EE sono disponibili in Italia a partire da questo mese, al prezzo iniziale rispettivamente di 319 e 289 Euro; per HP ProBook 11 Education Edition bisognerà invece aspettare aprile, quando sarà acquistabile al prezzo iniziale di 379 Euro.

TechPrincess_HP_ProTablet10EE

HP Stream 11 Pro for Education e HP Chromebook 11 sono invece dispositivi realizzati in collaborazione con Microsoft che sfruttano il sistema di archiviazione in cloud. HP Stream 11 Pro for Education monta Windows 8.1 Pro come sistema operativo; entrambi i dispositivi possono essere gestiti dal personale scolastico per caricare materiale didattico tramite Windows Intune o Active Directory. HP Stream 11 Pro for Education è già disponibile in Italia, solo su richiesta, al prezzo iniziale di 229 Euro.

Per migliorare le spiegazioni in classe, HP presenta la tecnologia Link, in grado di creare un collegamento tra il mondo di carta e quello interattivo grazie alla realtà aumentata. Andando oltre il libro di testo, questa tecnologia permette di appoggiare un dispositivo connesso al web su una pagina cartacea per permettere agli studenti di accedere a video di spiegazione, test interattivi e progetti condivisi.

HP ha infine annunciato un nuovo corso online per i dirigenti scolastici e gli insegnanti. Il PISA, cioè il Program for International Student Assessment, è uno strumento pensato per l’insegnamento e per l’apprendimento a livello globale; all’interno del suo ambito saranno istituiti dei mini-corsi legati alle singole competenze, come il PISA Math, il PISA Science e il PISA Reading. Enti provinciali e nazionali possono inoltre accordarsi con HP per ricevere programmi personalizzati.

«In HP pensiamo che ogni studente abbia il diritto di accedere in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo a un’istruzione di qualità» afferma Gus Schmedlen, Vice President, Education, Printing and Personal Systems, HP. «Quando l’accesso si combina con un apprendimento di qualità, gli studenti, le scuole e le community ottengono buoni risultati anche da un punto di vista sociale ed economico».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 3 =