Non sopravvive il più forte, non sopravvive nemmeno il più intelligente, ma chi si adatta più rapidamente ai cambiamenti. Indubbiamente è questa la filosofia che sta dietro allo sviluppo degli ormai sempre più diffusi computer detachable, quei dispositivi che nascono proprio per adattarsi alle più svariate situazioni. Uno di questi è il nuovo HP Pavilion x2.

L’ultimo gioiellino della multinazionale statunitense è un tablet da 10″ dotato di processore Intel Atom di ultima generazione, 2 GB di RAM, 32 GB di spazio (ma la memoria è espandibile) altoparlanti anteriori con audio DTS e una batteria che supera le 10 ore di autonomia, il tutto per ottenere il massimo da Windows 8.1.

Ma il Pavilion x2 non è solo questo. All’occorrenza infatti si trasforma in un laptop vero e proprio con cover scollegabile che funge anche da stand. Insomma, potrete divertirvi e lavorare in qualsiasi momento contando per altro su una batteria piuttosto longeva.

Il nuovo HP Pavilion x2 sarà disponibile in Italia a partire dal mese prossimo e con un prezzo base di  329 Euro. Niente male per un convertibile, vero?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre + quindici =