Western Digital, azienda leader mondiale nelle soluzioni storage, ha presentato importanti novità per la sua gamma di dispositivi di storage personali My Cloud, tra i quali un nuovo, sistema operativo, battezzato My Cloud OS 3, l’altrettanto nuovo My Cloud Device SDK, il Software Developer Kit che permette una migliore integrazione con le app, e un sistema di personal cloud storage dual-drive My Cloud Mirror, che offre una memoria più estesa e migliori prestazioni di elaborazione rispetto ai prodotti di precedente generazione.

My Cloud OS 3 si presenta con un’interfaccia semplice ed intuitiva, offre un’ottima esperienza di condivisione dei contenuti, assieme a capacità di backup e sincronizzazione che migliorano l’offerta del personal cloud senza rinunciare alla privacy e al controllo tipici dei dispositivi collocati fisicamente a casa o in ufficio.

In My Cloud OS 3 sono state, inoltre, introdotte nuove funzioni avanzate per foto e video grazie a due nuove modalità di utilizzo: MyCloud.com e l’app My Cloud Albums.
MyCloud.com permette agli utenti di accedere a My Cloud attraverso un’interfaccia utente basata su un browser web intuitivo che consentirà la collaborazione su file, gestione estesa degli accessi e la possibilità di visualizzare foto e video. My Cloud Albums sarà disponibile invece a fine settembre su App Store e Play Store e permetterà all’utente di My Cloud OS 3 di condividere i link dei propri “album” con tutti gli amici e familiari.

TechPrincess_MyCloudAlbums

La nuova funzione WD Sync di My Cloud OS 3 sincronizza i dati tra PC e notebook diversi, garantendo che i file importanti siano aggiornati e accessibili agli utenti da qualsiasi dispositivo. Inoltre, il nuovo sistema operativo consente agli utenti di creare un backup automatico delle foto da smartphone e tablet e offre un nuovo strumento facile e veloce per il trasferimento di file ai dispositivi My Cloud.

Il sistema operativo include anche il supporto per Chromebook e Chromecast.

L’azienda WD ha pensato poi agli sviluppatori introducendo My Cloud Device SDK e My Cloud API e permettendo così di creare nuove applicazioni all’interno dell’ecosistema My Cloud. My Cloud Device SDK, basato sulla piattaforma open Docker, assicura agli sviluppatori facile accesso e collaborazione per creare esperienze personalizzate. Tra i partner che stanno già sviluppando nuove estensioni sulla base del nuovo SDK vi sono Plex e Milestone.

WD ha anche introdotto una nuova versione dei dispositivi di personal cloud storage My Cloud Mirror, che comprendono due hard drive installati in modalità Mirror (RAID 1), garantendo l’archiviazione dei contenuti su un drive e la duplicazione automatica su un secondo drive.

TechPrincess_MyCloudMirrors

My Cloud OS 3 di WD sarà disponibile a fine mese per il download e sarà compatibile con My Cloud, My Cloud Mirror, My Cloud Expert SeriesEX2/EX4, My Cloud Expert Series EX2100/EX4100 e My Cloud Business Series DL2100/DL4100.

In contemporanea con il rilascio del sistema operativo verrà pubblicato anche l’SDK, mentre per acquistare My Cloud Mirror dovremo attendere il 30 settembre.

I nuovi prodotti verranno mostrati durante lIFA 2015 di Berlino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × tre =