Sharp is back“. È stato questo il leitmotiv della conferenza Sharp ad IFA 2017, una conferenza che non si è tanto focalizzata sui nuovi prodotti quanto sulla strategia dell’azienda, pronta a ritornare in forze sul mercato europeo puntando però su tantissimi settori.

L’8K: i televisori secondo Sharp

Dotate della tecnologia IGZO (Indium gallium zinc oxid), le TV di Sharp cercano di offrire il massimo della qualità video riducendo però i consumi di energia.

Il vero protagonista però è l’8K, risoluzione su cui il prodotture ha deciso di puntare fin da subito lanciando in Europa il televisore LCD da 70 pollici LV-70X500E AQUOS 8K. Con una risoluzione 16 volte superiore rispetto a quella dei classici schermi Full HD, questo enorme AQUOS 8K è progettato per restituire colori brillanti, una luminosità altissima e immagini realistiche; inoltre, la tecnologia al suo interno consente di upscalare i contenuti i 4K e 2K così da godervi al meglio il vostro televisore in qualsiasi situazione.

Gli smartphone Sharp tornano in Europa

Grande entusiasmo poi per il ritorno di Sharp sul mercato mobile europeo nel 2018. Il colosso asiatico ha infatti stretto una partnership con Foxconn per la produzioni di nuovi device che verranno presentati al Mobile World Congress di Barcellona.

Anche in questo caso si punta sui display IGZO, cosa che consente al produttore di sperimentare in termini di design, risoluzione ed efficienza energetica, offrendo inoltre un plus incredibile rispetto alla concorrenza: una frequenza d’aggiornemtno di 120 Hz. Cosa significa? Che il testo, ad esempio, rimarrà sempre ottimamente definito anche quando scrollate il browser alla velocità della luce.

Spazio poi alla fotocamera con sensori da 22,6 megapixel, apertura F1.9 e fotocamere frontali ultra-wide da 16 megapixel che catturano selfie perfetti.

Insomma, la tecnologia non manca ma l’Europa non è certo un mercato semplice da conquistare quindi non ci resta che attendere il MWC 2018 per vedere quali sorprese hanno in serbo per noi i giapponesi.

Non solo TV e smartphone

Questi però non sono gli unici due ambiti a cui Sharp intende dedicarsi. La società di Osaka ha infatti intenzione di ampliare la propria linea di prodotti audio, giusto in tempo per Natale, includendo nuove soundbar e sistemi Hi-Fi, ma anche speaker, cuffie e auricolari.

Non scordiamoci poi i piccoli elettrodomestici, tra cui troviamo il Glass Toaster, un tostapane con pannello in vetro che consente di vedere a che punto è la cottura dei vostri toast evitando quindi di bruciarli, e il nuovo frullatore intelligente. In cosa è smart? Facile: voi inserite al suo interno i cibi da frullare e lui calcola da solo quanto tempo è necessario per ottenere il risultato perfetto.

Questi due prodotti, insieme ad altri nuovi elettrdomestici, arriveranno sul mercato alla fine dell’anno o comunque nei primi mesi del 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 4 =