Il turismo è sempre più smart. Smart Beacon ha infatti realizzato La Venaria, la nuova app gratuita per iOS, che permetterà ai visitatori dell’omonima reggia di poter consultare percorsi tematici, contenuti speciali, usufruire di coupon sconto e, grazie a piccoli sensori wireless, di individuare all’interno della mappa la propria posizione.

Giovanni Quaranta, AD di Smart Beacon, ha dichiarato: “I Big Data stanno cambiando profondamente la fruizione dell’arte. E il vantaggio non si limita ai soli visitatori: conoscere chi frequenta un museo, cosa vede, cosa acquista, è essenziale per attrarre gli sponsor, elaborare strategie di marketing per le mostre future e personalizzare i messaggi sulla base delle visite precedenti”.

La tecnologia e lo sviluppo si mettono a servizio della cultura e della fruizione artistica. Che sia questa la mossa decisiva per rendere più coinvolgente, più semplice e più proficua l’esperienza turistica?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 + 10 =