TechPrincess_OscarQuesta notte si svolgerà la celebre Notte degli Oscar. Sono sicura che nella vostra testa aleggiano parecchie domande e curiosità sulla notte più paillettata e luccicante del cinema. Vediamo un po’ se riesco ad aiutarvi.

Che cos’è l’Oscar?

No, mi dispiace, non è quel ragazzo carino che vedete spesso al bar, ma quella famosa statuetta dorata tanto agognata da attori e registi di tutto il pianeta.
L’Academy Award of Merit, conosciuto semplicemente con il nome di Oscar, venne consegnato per la prima volta il 16 maggio 1929 a Los Angeles nella Blossom Room dell’Hollywood Roosevelt Hotel e fu ideato dallo scenografo della MGM Cedric Gibbons.

Ma come mai viene soprannominato Oscar?

Penserete “sarà il nome di uno dei primi organizzatori?” e invece no, troppo banale. Prende questo nome perché Margaret Herrick, impiegata all’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, un giorno guardando la statuetta ha esclamato: “Assomiglia proprio a mio zio Oscar” .

Voglio diventare giurato, posso?

Entrar a far parte della giuria dell’Academy che sceglierà e poi eleggerà il film migliore nelle diverse categorie non è un lavoro per tutti. Bisogna avere ottenuto nella propria carriera almeno una nomination agli Oscar (bene, Leonardo Di Caprio si può consolare facendo almeno il giudice), oppure ricevere una raccomandazione da almeno due membri di un settore dell’Academy o guadagnare l’approvazione del comitato a capo di ogni settore per aver partecipato a un film di grande successo commerciale o di critica.
Purtroppo, o per fortuna, durante gli ultimi anni, sono state mosse delle pesanti critiche alla giuria; dal Los Angeles Times è stata definita troppo vecchia per poter giudicare dei film così moderni. Vorrebbero ringiovanirla, inserendo più membri sotto i 65 anni di età.

Tech_princess_oscarVorrei presentare il mio film agli Oscar, è fattibile?

Ok, come giurati non possiamo entrare così facilmente, e allora presentando un film? E’ semplice candidare la propria pellicola?
Il film per esser candidato deve avere una durata di almeno 40 minuti (fatta eccezione per i cortometraggi) e deve essere uscito al cinema nel corso dell’anno solare precedente. Sono presi in considerazione solo i film che sono stati proiettati per almeno una settimana in una o più sale cinematografiche della contea di Los Angeles. Naturalmente viene fatta eccezione per quelli candidati come Miglior Film Straniero.

Ho vinto l’Oscar ma ho bisogno di denaro, posso vendere la statuetta?

Finalmente abbiamo vinto il nostro primo Oscar. Possiamo venderlo e farci un sacco di soldi? Sicuramente direte “certo, chissà quanti soldi varrà” e invece anche qui, un buco nell’acqua. I vincitori di questo prestigioso premio firmano un contratto nel quale, in caso di vendita, sono obbligati, prima di venderlo al pubblico, a fare una proposta di vendita di un dollaro all’AcademySe per caso l’Academy accetta, avete perso un premio di grandissimo pregio per la vostra carriera per realmente una miseria. Per il momento solo Harold Russell, nel 1992, ha dovuto vendere la statuetta, vinta come attore non protagonista per “I migliori anni della nostra vita”, ricavandone 60,500 dollari per pagare le cure mediche della moglie.

Io l’Oscar, non lo voglio. Posso rifiutarlo?

Si può rifiutare un’Oscar? Starete pensando “ma chi è quel pazzo che rifiuterebbe un Oscar? E’ impossibile che qualcuno l’abbia fatto” e invece vi sbagliate:  George C. Scott nel 1971 e Marlon Brando nel 1973 (per il film Il Padrino) hanno rifiutato il premio per protesta, in particolare Brando non lo accettò in segno di protesta, per le ingiustizie da parte del mondo di Hollywood contro i nativi americani.

Tech_princess_disney-oscarChi ha vinto più Oscar?

Sapete chi ha vinto il maggior numero di Oscar e nomination in assoluto nella storia del cinema? Dai, non è difficile: è il Signor. Walter Elias Disney, più noto come Walt Disney, con ben 22 Oscar vinti per i suoi lavori, ha ottenuto inoltre 4 Oscar alla carriera, per un totale di 59 nomination.

Qual’è il film che ha ricevuto più statuette, facendo l’en plein?

Molto facile: Il Signore degli Anelli: Il ritorno del Re, diretto da Peter Jackson nel 2003, vinse 11 Oscar su 11 nomination.

Ho perso l’aereo per Los Angeles.
Dove posso guardare la Notte degli Oscar in diretta, dal divano?

Se siete abbonati a Sky potete guardare lo show in diretta, sul Canale 301 (Sky Cinema Oscar a partire dalle 22.50 con il red carpet. Le premiazioni invece inizieranno alle 02.30). Se invece Sky è un miraggio esiste sempre internet: Associated Press trasmetterò l’evento su Livestream.

Non mi resta che augurarvi buona visione per la cerimonia di stanotte. Avete qualche pronostico sui vincitori?

Se avete domande o dubbi sul mondo del cinema, scriveteci. Cercheremo di sfatare ogni mito e vi sveleremo tutti i segreti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + 6 =