Non è un mistero che tutti noi, uomini e donne del 2014, siamo inevitabilmente attratti dal cosiddetto fitness fai-da-te. Ciò accade a maggior ragione perché, se per avere completissimi abbonamenti in palestra o gadget tecnologici all’ultimo grido – come ad esempio il Fitbit Flex o il Nodis NFit – bisogna dar fondo ai propri risparmi, scaricare un’app sul proprio smartphone costa dagli zero ai pochi euro e richiede un limitato numero di gesti.

LEGGI ANCHE: Il fitness nell’era del fai-da-te

Se siete tra i possessori di un device della gamma Lumia, gli smartphone prodotti da Nokia con a bordo Windows Phone, avete a vostra disposizione sullo store tantissime applicazioni che possono aiutarvi a restare in forma: eccone qualche esempio, con annesse caratteristiche.

BodBot è un vero e proprio personal trainer in miniatura. Oltre a contenere consigli sull’alimentazione, sullo svolgimento degli esercizi e sul benessere, è in grado di creare un piano di attività fisica in base alle informazioni e alle esigenze dell’utente. Barbell Helper serve invece agli amanti del sollevamento pesi: aiuta a calcolare il peso adatto alle proprie esigenze e a fare la giusta quantità di esercizi. DeekFit Gym è un’altra app utile per l’esercizio quotidiano, perché è un aiuto per superare gli obiettivi di perdita di peso che ci si pone, controllando passo passo i propri progressi.

Endomondo è adatta agli amanti di tutti gli sport come corsa, camminata o bicicletta: dà infatti la possibilità di creare un diario per tenere conto dei propri progressi, da integrare con un feedback audio sui km percorsi che fa anche da coach. E’ totalmente social-friendly, perché permette di condividere i propri risultati con gli amici. Con Tabata Pro si fa un viaggio nel lontano Giappone, terra dell’allenamento Tabata: si tratta di un genere di esercizi molto particoare, che prevede l’alternanza di esercizio intenso e riposo completo.

E se invece non foste pratici del mondo del fitness e voleste avvicinarvici, magari cominciando dai primi passi? Una sana idratazione è certo il primo step da raggiungere: ci pensa Plant Nanny ad aiutarvi nell’impresa, ricordandovi di bere per evitare di fare morire disidratata una povera pianticella che, simbolicamente, innaffierete ogni volta che berrete dell’acqua. Dello stesso genere è Run Rabbit Run, app che presenta un simpatico coniglietto che dovremo salvare dall’obesità e dalla pigrizia muovendoci costantemente: vietato barare, visto che l’app funziona con i modelli più recenti di Lumia, cioè quelli dotati di SensoreCore, come Lumia 830 e Lumia 735.

Siete pronti per iniziare la vostra sessione di allenamento con queste app?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − cinque =