Vodafone ha annunciato la collaborazione con Mango per dotare i principali negozi del brand di camerini digitali. Ebbene sì, l’Internet of Things si prepara a conquistare anche questo settore, ma come? Con uno specchio digitale, progettato da Mango e sviluppato da Vodafone in collaborazione con Jogotech, che permetterà ai clienti di scansionare le etichette all’interno del camerino e di contattare lo staff per richiedere altre taglie o colori. Lo specchio suggerirà anche altri articoli da abbinare al capo scelto dal clienti.

L’obiettivo di Mango è di estendere il camerino digitale a tutti i suoi principali negozi così da offrire a tutti questa nuova esperienza d’acquisto integrata.

Questo progetto ci aiuta a dare più potere al cliente e servirà ad avvicinare Mango ai clienti più attenti alla moda, perché offre più opzioni ed esperienze rispetto a un camerino convenzionale“, ha commentato Stefano Gastaut, direttore dell’Internet of Things di Vodafone.

Guillermo Corominas, Chief Client Officer di Mango, ha aggiunto: “Mango è entusiasta di questo progetto. Per noi il futuro del retail sta nella combinazione tra online e offline. Questi nuovi camerini rappresentano un ulteriore passo nella trasformazione digitale dei nostri negozi, che offrirà ai nostri clienti un’esperienza del tutto nuova.