Il 5 maggio 2018 ricorre il “Daimler Diversity Day“, un evento che vede coinvolti tutti i dipendenti Mercedes-Benz Italia insieme ai colleghi di altri 156 paesi. Per la prima volta in collaborazione con Sony Playstation, Mercedes-Benz ha inviato tutti i suoi collaboratori a condividere attraverso un pensiero oppure un’immagine, un un momento della propria vita in cui ha cambiato la propria prospettiva.

Che cos’è la diversità

Si definisce diversità ciò che ci distingue gli uni dagli altri: diversità di sesso, di genere, di cultura, di nazionalità, di orientamento sessuale oppure anche la disabilità. Tutto questo ci rende unici e speciali a modo nostro e costituisce un patrimonio incredibile.
Per celebrare la diversità e per ricordare l’importanza di questi valori, il 5 giugno Daimler festeggia il Diversity Day, un appuntamento giunto alla sua sesta edizione che, attraverso numerose attività locali all’insegna del motto ‘Changing Perspectives’, unisce la grande community Daimler in tutto il mondo.
Daniela Paliotta, Head of HR di Mercedes-Benz Italia

Quest’anno, per sostenere il valore della diversity, sottolinenando l’importanza di ‘cambiare prospettiva’, Sony Interactive Entertainment Italia scende a fianco di Mercedes-Benz Italia con un progetto dedicato ai collaboratori italiani della Stella, chiamati a descrivere il momento in cui hanno scelto di cambiare prospettiva.

Si tratta di un mini-contest che premierà le tre persone che, attraverso un pensiero o un’immagine, hanno offerto la migliore rappresentazione del motto ‘Changing Perspectives’.

La diversità è il principale driver per le idee, l’innovazione e la creatività”, ha dichiarato Daniela Paliotta, Head of HR di Mercedes-Benz in Italia. “E sono altrettanto convinta che la capacità di cambiare prospettiva costituisca una straordinaria opportunità per sfidare l’organizzazione e le persone all’eccellenza.

Perché un partner come Sony Playstation

Playstation è un marchio che da più di un vent’ennio intrattiene e fa sognare ogni tipo di persona in tutto il pianeta: grandi, piccini, mamme, papà, nonni. Tutti sono i benvenuti. Basta prendere un controller e avere voglia di mettersi in gioco.

Proprio per questo suo essere fuori dagli schemi tradizionali, Playstation ha voluto sostenere l’iniziativa targata Mercedes-Benz Italia.

Marco Saletta – General Manager di Sony Interactive Italia

“PlayStation si posiziona, da oltre 20 anni, come brand irriverente, fuori dai paradigmi, fortemente inclusivo e con uno spiccato orientamento all’innovazione di prodotto, di contenuti e nella comunicazione. Queste caratteristiche strizzano l’occhio al tema della diversità in termini di prospettive da qualsiasi punto di vista si osservi il mondo, diversità che rappresenta un inestimabile valore sia per le persone che per le aziende”, ha dichiarato Marco Saletta, General Manager di Sony Interactive Entertainment Italia. “Per questo motivo siamo felici di partecipare a un’iniziativa estremamente originale e perfettamente in sintonia con il nostro DNA.

Oggi, la grande community Daimler conta oltre 282.000 persone, provenienti da 156 Paesi in tutto il mondo. Più di 50.000 sono donne, delle quali oltre il 16% ricopre posizioni manageriali di medio e alto livello, anche all’interno del Board of Management di Mercedes-Benz Cars. L’età media dei collaboratori è intorno ai 40 anni per le donne e 43 per gli uomini, ma all’interno del Gruppo sono rappresentate ben cinque generazioni.