Uber ha un nuovo progetto in cantiere. Per promuovere la sicurezza stradale, l’azienda americana, in collaborazione con l’agenzia creativa Rethink, ha ideato un nuovo sistema, denominato Uber Safe, per garantire l’incolumità sia di chi guida sia degli altri automobilisti o pedoni.

Attraverso un comodo etilometro, posto su un cordolo, Uber ha messo alla prova dei possibili guidatori dopo una bevuta di troppo. Tutti coloro che sono risultati essere al di sopra del limite consentito dalla legge hanno ricevuto un passaggio in auto gratuito, così da arrivare a casa sani e salvi. Uber Safe sarà proposto a sempre più automobilisti, garantendo una maggior sicurezza e una guida più sicura sulle strade.

Cose ne pensate del progetto? Potrebbe essere un’ottima campagna di prevenzione anche qui in Italia?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 + quattordici =