Al via il progetto sperimentale #NEETandiamoavincere, realizzato da Bosch Italia in collaborazione con LabLaw e Randstad e ideato per aiutare i NEET (Not Engaged in Education, Employment or Training) ad inserirsi nel mondo del lavoro.

8 i ragazzi tra i 20 e 29 anni che prenderanno parte a #NEETandiamoavincere, tutti desiderosi di diventari imprenditori di sé stessi di accrescere il proprio bagaglio esperienzale attraverso un percorso formativo, personale e professionale.

Il progetto partirà ufficialmente l’11 giugno con una cerimonia che si terrà presso la sede di Bosch; in questa occasione i candidati si presenteranno e racconteranno la propria storia, dopodiché inizierà un’avventura lunga 6 mesi che li coinvolgerà in 12 differenti attività aziendali. Quest’ultime, suddivise in moduli, corrispondono alle 12 principali transversal life skills: pensiero critico, intelligenza emotiva, spirito d’iniziativa, comunicazione attiva, problem solving, creatività, diversità, autocoscienza, decision making, flessibilità/trasversalità, visione di insieme, gestione del tempo, dello stress e del proprio lavoro.

Parallelamente i giovani saranno seguiti da un campione dello sport, che avrà il compito di motivarli, da un mentor aziendale, che coordinerà il progetto, e da un esperto di benessere, che guiderà i ragazzi in un percorso esperienziale sano ed equilibrato.

Che dire? In bocca al lupo ai candidati!