Nella finestra dei FT/IFC Transformational Business Awards, Nissan è stata insignita dell’Excellence in Climate Solutions Award per il suo costante impegno nello sviluppo di tecnologie elettriche stradali e di sistemi legati ai servizi energetici. Nello specifico, la casa automobilistica è stata premiata per il suo innovativo sistema Vehicle-to-Grid e sul riutilizzo delle batterie impiegato in ambito domestico e non solo.

Nissan premiata con l’Excellence in Climate Solutions

nissan climate solutions award ft/ifc transformational business

I FT/IFC Transformational Business Awards sono assegnati dal Financial Times e da International Finance Corp., uno dei membri della Banca Mondiale.

A essere premiate sono le soluzioni considerate rivoluzionarie, commercialmente attuabili e capaci di contratsare gli effetti problemi posti dallo sviluppo globale. Nelle edizioni passate i premi sono stati assegnati al Cross-Boundary Energy Fund in Kenya, Ruanda e Ghana, impegnato a migliorare l’efficienza dei sistemi fotovoltaici, e alla Piramal Foundation in India, che ha garantito ai villaggi rurali un accesso sicuro alle risorse idriche.

Nel caso di Nissan si parla della tecnologia Vehicle-to-Grid e delle batterie di seconda vita. La prima permette di considerare l’auto come una batteria mobile in grado di restituire energia alla rete elettrica, sfruttando la gestione bidirezionale della carica; il secondo caso riguarda l’utilizzo delle batterie di veicoli elettrici quali LEAF ed e-NV2000, le quali vengono trasformare in unità di stoccaggio dell’energia per case e aziende.

“Questo riconoscimento premia il continuo impegno di Nissan verso la sostenibilità, la sicurezza e la integrazione delle tecnologie nella società”, ha dichiarato Daniele Schillaci, Executive Vice President di Nissan. “Siamo passati dal lancio di Nissan LEAF, il primo veicolo elettrico al mondo distribuito su vasta scala, allo sviluppo della tecnologia Vehicle-to-Grid e continueremo a fare da apripista per realizzare un futuro a zero emissioni in linea con la Nissan Intelligent Mobility”.

Il premio arriva dopo il recente lancio, da parte della società nipponica, di Nissan Energy Solar, apparato casalingo destinato al mercato del Regno Unito e che prevede pannelli fotovoltaici integrati, batteria di stoccaggio e sistema di gestione dell’energia.