Si chiama Nymi ed è un bracciale da polso unico nel suo genere. Se pensate sia l’ennesimo accessorio dedicato al fitness vi sbagliate, perché in realtà questo gadget consente di autenticarsi su computer, smartphone e persino auto sfruttando l’impronta unica del vostro tracciato cardiaco, impronta che viene registrata attraverso i sensori posti appunto sul braccialetto. Nymi, insomma, racchiude al suo interno una tecnologia biometrica che permette di riconoscere il suo proprietario.

Realizzato in silicone, questo dispositivo vuole superare i limiti attuali delle password. Niente codici, parole, combinazioni complesse da ricordare. L’autenticazione avviene infatti mediante il confronto tra il tracciato biometrico di riferimento e la nuova impronta, generata ogni volta in fase di verifica.Nymi

La tecnologia di Nymi però non finisce qui. In primis infatti è dotato di bluetooth, cosa che gli consente di connettersi a diversi apparecchi elettronici senza consumare la batteria e che allo stesso tempo che gli permette di comunicare con lo smartphone per poter ricevere notifiche relative alle email, agli sms o ai social network. In secondo luogo integra dei sensori di movimento che vi permettono di creare diverse gesture collegate a task differenti come aprire la porta o persino avviare l’auto.

Insomma, le potenzialità sono infinite, soprattutto perché gli ideatori hanno deciso di rendere disponibile agli sviluppatori di tutto il mondo l’SDK. Chiunque potrà quindi pensare nuove funzionalità per Nymi.

Nymi è compatibile con Android, iOS, OS X e Windows, si attiva semplicemente premendo un semplice pulsante e al momento è ancora in pre-order al prezzo di 79 dollari, ma sarà in vendita a breve. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito dedicato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − quindici =