Inutile negarlo. Negli ultimi anni i pagamenti online hanno assunto un ruolo sempre più importante, passando dal semplice (e frivolo) shopping online ad attività ben più necessarie – come il pagamento delle bollette – che si sposavano perfettamente con la frenetica vita dei lavoratori.

Con i nuovo status di quasi necessari, ai pagamenti online si è aggiunta una nuova questione: come renderli più sicuri e facili? Per ovviare alle nuove problematiche è nato-ormai nel lontano 1998- Paypal, rivoluzionando in pochissimo tempo il concetto di transazioni online

Ma cos’è Paypal? E come funziona?

Paypal: cos’è?

Paypal è una piattaforma di pagamento digitale e di trasferimento di denaro. In pratica è un mezzo per effettuare pagamenti online senza dover fornire e condividere i dati della carta di credito oppure del conto corrente bancario.

Basterà connettersi al sito, registrarsi fornendo email e password, e collegare al proprio account una carta di credito (classica o prepagata) o il conto bancario. Una volta fatta questa operazione si potranno effettuare pagamenti e trasferimenti di denaro con estrema  facilità.

Naturalmente la gestione del vostro account non sarà effettuabile solo tramite il sito web dedicato. A disposizione avete anche l’app gratuita di PayPal, disponibile sia per i device Android che per quelli iOS.

PayPal
PayPal
Developer: PayPal, Inc.
Price: Free
PayPal
PayPal
Developer: PayPal Mobile
Price: Free

Paypal: come funziona? 

La creazione di un account non equivale all’apertura di nuovo conto corrente, il che significa che non potrete fare trading o pagare le bollette direttamente dal sito web dedicato o dall’omonima applicazione. In più Paypal non ha obblighi di nessun tipo e canoni da pagare, fatta eccezione per i venditori che ricevono del denaro.

In sostanza potete usare il vostro conto PayPal come ricaricabile o come trait d’union tra un sito e la vostra carta di credito. Che significa? Che voi il sito web su cui state effettuando gli acquisti non avrà accesso ai dati della vostra carta ma riceverà il pagamento, lasciando a voi solo l’obbligo di ricordarsi la mail e la password del vostro account Paypal per poter autorizzare il pagamento.

Tutte le operazioni a disposizione sono estremamente sicure, perché tutti i dati personali e quelli legati al metodo di pagamento scelto, sono protetti da un avanzatissimo sistema di crittografia. Inoltre il sistema risulta particolarmente comodo per le transazione su eBay. Oltre infatti a consentire lo scambio di denaro attraverso la piattaforma, PayPal garantisce il rimborso in caso di problemi con il venditore, inclusa la mancata consegna dell’oggetto o la non-corrispondenza con quanto dichiarato.

PayPal.mMe: di che si tratta?

Paypal

PayPal però non pensato solo per i grandi acquisti online. Da qualche tempo infatti l’azienda americana ha dato vita a PayPal.Me, un servizio che permetterà di creare il vostro link personalizzato e di condividerlo con gli amici per inviare facilmente micropagamenti.

Qualche esempio di utilizzo? Siete a cena con gli amici e riuscire a dividere il conto è un’impresa? Potrete chiedere ad un amico di mettere la vostra parte e voi rimborsarlo direttamente con Paypal.Me. Oppure, dovete raccogliere le quote per un regalo o per saldare il campo di calcetto? Invece di rincorrere le persona basta un messaggio con il vostro link e il gioco è fatto.

Insomma, scambiarsi piccole somme di denaro diventerà facilissimo.

Carlotta Bosca
Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − quattordici =