porsche mission e cross turismo

Porsche non poteva di certo mancare al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra.

La casa tedesca ha così presentato una nuova concept car che punta al mercato dei veicoli full electric: risponde al nome di Mission E Cross Turismo ed è un CUV (Cross Utility Vehicle). Trazione integrale, un’architettura da 800 volt e un abitacolo hi-tech estremamente spazioso rendono la nuova Porsche un vero gioiellino per gli amanti dei crossover, e non solo. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questo bolide elettrico.

Potenza, tecnologia all’avanguardia e l’inconfondibile DNA Porsche

Il sempre incantevole design di Porsche contraddistingue un veicolo davvero innovativo, il cui profilo presenta linee sportive e, allo stesso tempo, elementi chiaramente offroad.

All’interno della concept a trazione integrale – lunga 4,95 metri – troviamo delle innovative soluzioni di visualizzazione e comando, come il display dotato di un sistema di Eye Tracking in grado di tracciare lo sguardo del guidatore. Gli schermi e i pannelli touch dell’abitacolo ci consentiranno di utilizzare diverse app e gestire, ad esempio, la velocità della ventilazione.

L’architettura elettrica è predisposta per collegarsi alla rete di ricarica rapida, ma la vettura potrà essere ricaricata anche in modo induttivo presso un’apposita stazione di ricerca o utilizzando il sistema di home energy storage prodotto dalla stessa Porsche. In poco più di 15 minuti di ricarica sarà possibile raggiungere l’autonomia completa, che permetterà alla Mission E Cross Turismo di percorrere circa 400 chilometri.

Mission E Cross Turismo Porsche

Tornando a parlare del design, non si possono notare alcuni richiami alla ben più iconica Porsche 911 dando uno sguardo alla scocca anteriore, così come non passa inosservata la somiglianza con la Panamera Sport Turismo sulla parte posteriore. Altra caratteristica rilevante sono i fari anteriori a matrice di LED: le luci per la marcia diurna con il design a quattro punti tipico del marchio teutonico si evolvono ulteriormente per diventare dei sottili elementi vitrei tridimensionali; troviamo inoltre i potenti abbaglianti con tecnologia X-Sight.

Il cuore della Mission E Cross Turismo è rappresentato da due motori sincroni a magneti permanenti (PSM) con una potenza di oltre 600 CV (440 kW) e che consentono al veicolo di passare da 0 a 100km/h in meno di 3,5 secondi e di raggiungere i 200km/h in meno di 12.