Prima di iniziare a parlarvi del tablet Huawei MediaPad M5 lite 10, voglio chiarire un punto fondamentale: le caratteristiche dei dispositivi di questo genere, il mio amore per i computer e la completa dominanza del mercato da parte di Apple non mi avevano mai spinta prima ad approcciare il mondo dei tablet.

Questo – per me nuovo – dispositivo però è riuscito a stimolare la curiosità. Vi spiego perché in questa recensione.

Partiamo dal principio: le caratteristiche tecniche

Prima di parlarvi dei dettagli estetici e delle mie impressioni, vediamo le caratteristiche tecniche del dispositivo.

  • Display: IPS da 10,1 pollici a risoluzione 1920 x 1200 (224 PPI);
  • Processore: HiSilicon Kirin 659 octa-core;
  • RAM: 2/3 GB
  • Memoria:  16/32 GB, espandibile tramite microSD;
  • Batteria: da 5100 mAh;
  • Fotocamera posteriore: 5 MP con autofocus
  • Fotocamera anteriore: 2 MP con focus fisso;
  • Connettività: Wi-Fi (2,4/5 GHz) o Wi-Fi+4G, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS, BDS, A-GPS (solo versione LTE), USB Type-C;
  • Sistema operativo: Android 8.0 Oreo con EMUI 8.0;

Huawei MediaPad M5 lite 10, semplice ma elegante

A caratterizzare Huawei MediaPad M5 lite 10 è un design minimale, senza fronzoli, con angoli smussati ed una parte frontale quasi completamente occupata dallo schermo da 10,1 pollici e dal logo dell’azienda, situato in alto a sinistra. Trovano però spazio anche il tasto Home, che integra anche il lettore d’impronte digitali, e la fotocamera frontale.

Sul lato destro è invece facile individuare i pulsanti per il controllo del volume e il tasto di accensione e spegnimento, mentre sul lato corto a sinistra sono collocati l’ingresso USB Type-C e il jack da 3,5 mm.

Costruita in alluminio, la parte posteriore del dispositivo permette invece un’ottima dissipazione del calore, rendendo possibile sfruttare il tablet anche per lunghi periodi senza individuare zone surriscaldate.

Schermo e audio pensati per l’intrattenimento

Huawei MediaPad M5 lite 10 è il tablet perfetto per l’intrattenimento, pensato per tutta la famiglia. Proprio questa sua natura ha spinto i miei test a concentrarsi principalmente sulla visione di contenuti multimediali ed esperienze di gioco.

A renderlo perfetto per la visione è il già citato display frontale da 10,1 pollici con risoluzione 1920 x 1200 e 224 PPI. Quest’ultimo, unito alla presenza di una modalità avanzata pensata per il comfort degli occhi, permette di godersi tutti i dettagli di film e serie TV in qualsiasi momento e senza sforzi.

La presenza di un display con caratteristiche simili, per quanto ottimale per la visione al chiuso, mostra invece i suoi pochi difetti all’aperto: oltre ai neri poco profondi, lo schermo in vetro finisce infatti per riflettere ogni dettaglio. Questo vi obbliga ad usarlo quasi esclusivamente in luoghi chiusi, una pecca che contrasta con il peso contenuto – 500 grammi – e la grande trasportabilità.

Huawei MediaPad M5 lite 10

A compensare un po’ ci pensa fortunatamente l’audio: a bordo abbiamo i Quad Stereo Speakers firmati Harman Kardon, che si rivelano presto capaci di generare un audio eccellente, in grado di espandersi al meglio in tutte le direzioni. Eccellente anche l’esperienza con le cuffie.

A fornire un enorme supporto sia durante le esperienze di gaming sia per la visione di serie TV e film sono il processore Kirin 659 e la batteria da 5100 mAh, batteria che permette al tablet di sostenervi per diverse ore o, addirittura, per qualche giorni.

Per i più piccoli

Il tablet Huawei comprende anche l’applicazione Kids Corner, un intero angolo dedicato ai più piccoli. Quest’ultima, protetta da password, permette ai genitori di decidere le fasce orarie in cui il bambino può usare il dispositivo, segnalando anche eventuali posizioni scorrette durante l’utilizzo o individuando comportamenti anomali.

Huawei MediaPad M5 lite 10

Nell’angolo per bambini di Huawei MediaPad M5 lite 10 è presente anche l’app Classe Mostro, che permette di scaricare una serie di contenuti multimediali e di letture da poter tenere sempre sul tablet.

Fotocamera e software tra i difetti

Huawei MediaPad M5 lite 10 però non è scevro da difetti. Su tutti la qualità delle due fotocamere che di base vi serviranno solo a scattare qualche ricordo, a sostituire lo smartphone in caso di emergenza o per la lettura di QR Code.

La seconda pecca invece riguarda il software. Non fraintendetemi: Android 8.0 Oreo funziona benissimo, mentre EMUI 8.0 risulta a tratti poco ottimizzata per i tablet, seppur capace di garantire buone possibilità di personalizzazione.

Vi segnalo infine la possibilità di utilizzare la M-Pen lite Stylus, a cui sono perfino dedicate alcune applicazioni. Attenzione però: non la troverete nella confezione. Dovrete quindi acquistarla separatamente nel caso vogliate darvi al disegno o prendere appunti come su un classico blocco note.

A chi è dedicato Huawei MediaPad M5 lite 10

Il tablet firmato Huawei è il dispositivo ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di un’esperienza d’intrattenimento senza precedenti, perfetta per le serate con Netflix e popcorn, sia in solitaria sia in compagnia.

A renderlo un ottimo compromesso anche tra intrattenimento e prestazioni è anche il prezzo: Huawei MediaPad M5 lite 10 sarà infatti disponibile in Italia al prezzo di 299,90 euro nella versione Wi-Fi e 349,90 euro nella versione Wi-Fi + LTE.