Samsung Let’s App, progetto lanciato quest’anno da Samsung e dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) per avvicinare i ragazzi al mondo delle applicazioni per dispositivi mobili, si è concluso. A trionfare sono stati gli studenti dell’Istituto IIS J.C. Maxwell di Nichelino (TO), che, con la loro applicazione (chiamata AGAty) ideata per combattere gli effetti dell’ansia, si sono conquistati il diritto di compiere un viaggio di incontri e scambi culturali in Corea del Sud.

Durante il viaggio gli alunni avranno l’occasione di visitare la scuola elementare di Gyeseong, uno dei primissimi casi di smart school che ha digitalizzato i propri processi di insegnamento con le tecnologie Samsung, il Leeum Museum, dedicato alle arti visive e supportato dalla Samsung Foundation of Culture il palazzo reale di Gyeongbokgung a Seul, il villaggio tradizionale di Bukchon, e il Samsung Innovation Museum, istituzione locale che offre ai visitatori uno spaccato sulla storia del design e dell’innovazione relativi all’industria elettronica coreana.

Ad accompagnare i vincitori del Samsung Let’s App saranno i dirigenti scolastici dell’Istituto Maxwell, alcuni rappresentati delle istituzioni pubbliche italiane, tra i quali il Dirigente del MIUR Giuseppe Pierro, i rappresentanti dell’amministrazione scolastica della Campania e una delegazione di manager di Samsung Italia. Al gruppo si aggiungerà, in rappresentanza delle due scuole lombarde che si sono classificate tra le prime cinque, Valentina Aprea, Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Lombardia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − quattordici =