Dopo un 2017 di risultati formidabili, Suzuki si aggiudica anche il Premio Gianni Mazzocchi 2018, conferito da Quattroruote a chi per il suo lavoro e le sue idee si è distinto nel mondo dell’automotive.

Il Premio, un pezzo unico in vetro realizzato dall’architetto Michele De Lucchi, è stato consegnato ieri a Milano in occasione del Quattroruote Day da Giovanna Mazzocchi Bordone, Presidente di Editoriale Domus, a Mr. Toshihiro Suzuki, CEO di Suzuki Motor Corporation giunto per l’occasione in Italia.

La famiglia Suzuki e la famiglia Mazzocchi hanno contribuito entrambe con passione allo sviluppo del settore Automotive, la prima generando e sviluppando quello che oggi è il nono costruttore al mondo e leader nelle vetture compatte, 4×4 e ibride, la seconda con 90 anni di attività, che hanno contribuito a rendere il mercato italiano tra i più competitivi e professionali del mondo“, ha dichiarato il Presidente della casa automobilistica.