Alla New York Toy Fair, in occasione dell’imminente ritorno di Tomb Raider nei cinema, Mattel ha annunciato un modello esclusivo di Barbie dedicato a Lara Croft.

Per i collezionisti della linea di bambole più popolare al mondo sarà senz’altro un must have, ma anche i videogiocatori faranno bene a tenere d’occhio questo prodotto: nonostante la sua nuova veste “plasticosa”, l’archeologa britannica è più badass che mai.

La Barbie di Lara Croft, ma anche di Alicia Vikander

La nuova Barbie di Mattel si ispira all’emblematica protagonista della serie videoludica Tomb Raider, inaugurata nel 1996 da Eidos Interactive. Nello specifico, però, il modello riprende le fattezze dell’attrice svedese Alicia Vikander, che interpreterà Lara Croft nell’omonimo lungometraggio ispirato – a sua volta – al reboot sviluppato da Crystal Dynamics e pubblicato da Square Enix nel 2013.

Prendendo le distanze dai precedenti capitoli della saga, questo action/adventure ci ha proposto un’eroina più giovane e meno esperta della formidabile archeologa della prima era PlayStation. In seguito ad un disastroso naufragio, la ventunenne Lara Croft si ritroverà su un’isola sconosciuta e potenzialmente inospitale, dove per la prima volta metterà a dura prova le sue capacità di sopravvivenza.

Sono questi gli eventi che porteranno la talentuosa Vikander ad indossare un paio di pantaloni verdi, una canotta grigia e ad impugnare l’ormai famosa piccozza rossa che possiamo ottenere nel gioco. Sono questi i principali accessori che potranno essere “equipaggiati” dalla Barbie di Tomb Raider, ma troveremo anche una mappa, un diario, uno stand e un certificato di autenticità.

I pre-order partiranno nel corso della giornata odierna sul sito ufficiale Barbie.com, dove la bambola sarà venduta al prezzo consigliato di $29.99. Il lancio definitivo del giocattolo avverrà il prossimo 16 marzo, in contemporanea con l’uscita di Tomb Raider nelle sale cinematografiche americane – in Italia il film sarà proiettato già dal 15 marzo.