TomTom Sports, l’applicazione lanciate qualche settimana da TomTom, è ora compatibile con Google Fit ed Apple Health, il che permetterà agli utenti di monitorare le proprie attività anche quando non utilizzano un dispositivo TomTom. Come? Semplicemente autorizzando l’importazione dei dati registrati dalle due applicazioni, dati che includono il conteggio dei passi, il tempo di attività, la distanza percorsa e le caloria bruciate.

È un passo in avanti fantastico per tutti coloro che vogliono ottenere ancora di più dal monitoraggio della propria attività fisica – commenta Luca Tammaccaro, Vice Presidente Italia e regione Dach (Austria, Germania e Svizzera). – Sappiamo che molte persone utilizzano app diverse per monitorare le loro attività quotidiane e il loro livello di allenamento. Grazie a questo aggiornamento, adesso potranno disporre di tutti i loro dati in un unico posto – l’app TomTom Sports –  e continuare a monitorare l’allenamento anche qualora dimenticassero il loro dispositivo TomTom Sports a casa. Chiunque sia interessato all’acquisto di un fitness tracker, come prima cosa può provare la app TomTom Sports in modo totalmente gratuito. Siamo molto felici di rendere disponibile al maggior numero di persone possibile il supporto motivazionale dell’app TomTom Sports e non vediamo l’ora di vederli iniziare a muoversi!

Vi ricordiamo che potete scaricare gratuitamente l’applicazione dall’App Store e dal Google Play Store, dopodiché dovrete solo creare un profilo e lasciare che l’app pensi a tutto il resto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 + 6 =