Mancano 3 settimane alla notte più lugubre dell’anno, ma come festeggiarla? Se avete deciso di approfittare di Halloween per godervi una piccola vacanza non possiamo che suggerirvi i 10 hotel più spettrali al mondo. Pronti per una notte da brivido?

1. First World Hotel – Genting Highlands, Malesia

Il primo hotel consigliato da momondo, la piattaforma digitale di ricerca voli ed hotel, è il First World Hotel, un immenso resort che si trova sulla cima delle Titiwangsa Mountains.

Al suo interno una foresta tropicale, un centro commerciale, una sala da boling, un parco a tema ma soprattutto un sacco di attività paranormale. Diversi testimoni affermano di avere avuto notti insonni a causa dei fantasti che infestano le oltre 6000 stanze del resort. Di chi sono le anime perdute? Di grandi giocatori d’azzardo che hanno deciso di suicidarsi dopo aver perso notevoli quantità di denaro nel casinò del First World Hotel.

2. Hotel Burchianti – Firenze, Italia

Nel Bel Paese invece troviamo l’Hotel Burchianti, rifugio di artisti e poeti negli anni ’30. Cosa c’è di spettrale? Secondo alcuni ospiti il fantasma di una donna intenta a lavorare a maglia sarebbe stato avvistato, così come lo spettro di una donna delle pulizie che sveglia i visitatori nelle prime ore del giorno.

Per i più audaci c’è poi la stanza Fresco, dove pare che i visitatori si sentano osservati per tutta la notte e ricoperti di gelidi sospiri in faccia.

3. Il castello Dragsholm – Odsherred, Danimarca

I castelli sono la dimora preferita dagli spettri e quello di Dragsholm non fa eccezione. Questa fortificazione costruita circa 800 anni fa non è solo uno dei luoghi più affascinanti della costa danese ma anche un posto da brividi. Pensate che negli anni ’30, durante il restauro di alcune opere, gli operai scoprirono uno scheletro avvolto da un vestito bianco e seppellito tra le mura del castello.

Tre poi i fantasmi più visti tra le immense pareti del maniero: la Grey Lady, un’antica domestica, il Conte di Bothwell, ex prigioniero scozzese che gironzola in cortile a cavallo, e la White Lady, una giovane rinchiusa nella sua stanza dal padre malvagio dopo che quest’ultimo confessò di essersi innamorata di un giovane che lavorava nel castello.

4. The Russell Hotel – Sydney, Australia

Ci spostiamo in Australia per entrare nel The Russell Hotel, un albergo situato nel quartiere The Rocks che venne utilizzato come ospedale durante la peste bubbonica che devastò Sydney all’inizio del XX secolo.

Ad infestarla però non sono i malati, ma un marinaio che prima della peste pernottò nella stanza 8 e che ora osserva da vicino tutti gli ospiti.

5. The Queen Anne Hotel – San Francisco, USA

Dall’altra parte del mondo invece, a San Francisco, troviamo il The Queen Anne Hotel che in origine era una vera e propria scuola. Ad abitarlo trovate Miss Mary Lake, la direttrice della scuola che si oppose violentemente alla vendita della scuola e che occasionalmente suona l’antico pianoforte.

Sono certa che i più temerari tra voi non avranno problemi ad alloggiare nella stanza 410 che un tempo era la camera di Miss Mary Lake.

6. The Fairmont Le Château Frontenac – Quebec, Canada

Ci spostiamo in Canada per il The Fairmont Le Château Frontenac, un castello dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO ma accompagnato da una storia straziante.

Nel 1698 Louis de Buade de Frontenac, governatore della New France, morì in questo luogo per la tristezza. Ebbene sì, Louis aveva dovuto lasciare la moglie a Parigi e questa cosa lo distrusse. Stando agli ospiti di Château Frontenac è possibile occasionalmente avvistare il governatore nei corridoi del castello, intento a cercare la sua anima gemella.

7. The Stanley Hotel – Colorado, USA

Questo hotel non ha bisogno di presentazioni visto che è proprio lui ad aver ispirato il capolavoro di Stephen King The Shining. Attenzione: qui le feste di soli fantasmi sono una costante.

8. The Tequendama Falls Hotel – Bogotà, Colombia

Il The Tequendama Falls Hotel sorge nella periferia di Bogotà, a picco sulla vallata, ed un tempo era conosciuto come il lussuoso Hotel del Salto.

Purtroppo le acque del fiume che scorre nelle vicinanze furono contaminate e il precipizio di 157 metri diventò un luogo pericolosissimo per i visitatori, tanto che le loro anime indugiano ancora nei corridoi dell’hotel.

9. Port Arthur Motor Inn – Tasmania, Australia

A guardarlo il Port Arthur Motor Inn pare un maniconomio appena rinnovato e la realtà non è molto diversa. Invece però di trovarci pazienti dalla precaria salute mentale incrocerete fantasmi che amano disturbare almeno una o due volte a notte gli ospiti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici − tre =