Vespa 

A partire dall’8 maggio avrà inizio Lord of the Bikes, il primo talent che porterà i customizzatori di moto migliori d’Italia a sfidarsi in televisione. La nuova edizione, ricca di novità, avrà come protagonista la Vespa, simbolo dello stile italiano da oltre settanta anni.

Al centro c’è la customizzazione della Vespa

Il talent, il cui titolo completo è Lord of the Bikes – Vespa R-EVOLUTION, sarà completamente dedicata all’omonima moto. Il marchio, tra i più noti e ammirati del made in Italy, nelle diverse serate mostrerà sia le “small body” Primavera e Sprint, sia il modello GTS, il mitico “Vespone” con la scocca più grande.

Ogni episodio sarà basato su un tema differente, che spazieranno dalla musica ai social, dal cinema alle corse. I migliori customizzatori d’Italia dovranno sfruttare tutta la loro creatività per abbellire le due diverse famiglie di Vespa, il tutto senza snaturarne il fascino.

Giudici e conduttori d’eccezione

A condurre e giudicare le opere su due ruote realizzate dagli artisti saranno tre giudici d’eccezione: Guido Meda, la “voce” della MotoGP su Sky Sport, Faso, il bassista del gruppo musicale Elio e le Storie Tese, e Diletta Leotta, volto di Sky Sport.

Vespa 

A commentare il programma è stato Guido Meda: “Vespa è un oggetto storicamente perfetto. Apparentemente immutabile come tutto ciò che nasce bene e con una bella anima. Eppure, Lord Of The Bikes ha messo la Vespa in mano a gente che l’anima delle moto la sa trattare. E tra patemi, entusiasmo, risate, qualche incazzatura, qualche errore e qualche orrore, c’è il potenziale per vedere Vespa inedite e straordinarie a giocarsi il titolo. Con Diletta Leotta e Faso ci siamo divertiti nei panni dei giudici, ci vogliamo bene da matti e ridiamo come al liceo”.

Quando avrà inizio il talent

Lord of the Bikes, la prima gara basata sul mondo della customizzazione delle due ruote, avrà inizio a partire dall’8 maggio e proseguirà ogni martedì alle 22.20 su Sky Uno HD e Sky On Demand.