In condizioni di emergenza, aiuto e assistenza medica il tempo è fondamentale. Riuscire ad inviare una richiesta di soccorso tempestiva e repentina è estremamente importante ed è per questo motivo che nasce Amuleto, il gioiello salvavita smart ed elegante.

Come funziona Amuleto

Amuleto integra un dispositivo connesso allo smartphone, tramite bluetooth, a basso consumo energetico che invia messaggi di allerta e notifiche sulla posizione ad amici e parenti. La praticità sta, inoltre, nel fatto che, indossando quotidianamente il bracciale, non si correrà il rischio di dimenticarlo o di borseggio.

Amuleto: gradevole nel design

Amuleto è anche pensato per essere gradevole esteticamente: è disegnato a mano e costituito da una scocca in argento sterling ed una fascia in vera pelle. Sulla scocca è posizionato un piccolo pulsante che, in caso di necessità, viene premuto per due secondi. Amuleto invierà un messaggio di allerta associato all’attuale ubicazione della persona ad un elenco di contatti d’emergenza precedentemente selezionati tramite la app dedicata. Inoltre, per assicurarsi un costante livello di protezione, messaggi automatici saranno inviati anche nel caso in cui Amuleto e lo smartphone risultino disconnessi (ad esempio in caso di furto della borsetta) o qualora il livello della batteria risulti critico.

Non passa giorno senza leggere notizie scioccanti in merito a casi di abusi e violenze sulle donne con esito drammatico” ha dichiarato Dovile Butnoriene, cofondatrice di Amuleto “In molte di queste situazioni la vittima avrebbe forse avuto una chance se avesse chiesto subito aiuto o se fosse stato possibile localizzarla in tempo zero. Per questo motivo abbiamo integrato in un piccolo gioiello un minuscolo dispositivo in grado di allertare amici e parenti premendo un pulsante. Una soluzione che ogni donna, che desideri sentirsi sicura, indosserebbe senza remore. Dopo quasi due anni di intensa ricerca e sviluppo, siamo oggi in grado di proporre al grande pubblico Amuleto, il nostro braccialetto smart“.

Per noi europei assicurarsi che i dispositivi connessi allo smartphone non si tramutino in oggetti spia è particolarmente importante” aggiunge Mindaugas Butnorius, fondatore di Amuleto “Amuleto comunica in tempo reale posizione e richiesta d’aiuto solo se si preme il pulsante apposito. A differenza di altri wearable o app per smartphone, né il dispositivo né la app tracciano o condividono i movimenti o lo storico degli spostamenti di chi lo indossa“.

Amuleto è attualmente visionabile (e finanziabile) nella pagina della campagna di crowdfunding su Indiegogo. Il lancio ufficiale è previsto a luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto + otto =