La nuova famiglia di smartphone ZenFone 4 sbarca finalmente in Europa. A presentare oggi l’intera gamma Jerry Shen, il CEO di Asus, che sul palco dell’Auditorium del prestigioso Roma Convention Center – La Nuvola ha spiegato quanto l’azienda taiwanese sia entusiasta dell’arrivo di questi nuovi device sul mercato italiano.

Ma quanti e quali sono i device che appartengono alla famiglia ZenFone 4?

Asus ZenFone 4

Partiamo dal capostipite della serie. Dotato di un display IPS+ da 5,5 pollici, ZenFone 4 si presenta con un design elegante e raffinato, un corpo unibody in alluminio e una cornice ultrasottile che dovrebbe assicurare una visione cinematografica.

Il vero punto di forza del device sembra però essere la doppia fotocamera, che sfrutta un sensore Sony IMX362 con apertura f/1.8 per garantire scatti luminosi in qualsiasi situazione. Presente anche la stabilizzazione ottica dell’immagine, che consente di realizzare manualmente foto prive di sbavature e tremolii. Il sistema prevede anche una fotocamera grandangolare da 120°, perfetta per includere più persone nei vostri scatti o per catturare porzioni più ampie di paesaggio.

Ad affiancare i sensori Sony troviamo poi il processore di immagine Qualcomm Spectra 160, progettato per supportare una messa a fuoco rapida e fluida e per assicurare la massima accuratezza cromatica; presente anche un sensore che si occupa proprio della correzione del colore RGB, così da avere colori realistici e naturali.

Naturalmente Asus non si è dimenticata dei video. ZenFone 4 consente infatti di registrare video in 4K (3840 x 2160 pixel) con stabilizzazione elettronica dell’immagine.

E sotto la scocca? Troviamo il processore Snapdragon 630, 4 GB di RAM, la GPU Adreno 508, mentre la batteria è da 3300 mAh.

Veniamo ora al prezzo. Si parla di 499 Euro per l’unica colorazione disponibile, ossia quella Midnight Black.

Asus ZenFone 4 Max

Anche Asus ZenFone 4 Max si presenta con un corpo in lega d’alluminio, angoli smussati e uno schermo protetto dal vetro curvo 2.5D, ma questa volta i modelli sono due: ZC554KL con display IPS da 5,5 pollici e ZC520KL con display da 5,2 pollici.

Sotto la scocca questa volta troviamo il processore Snapdragon 430, la GPU Adreno 505 e 3/4 GB di RAM. La fotocamera è anche in questo caso doppia: da un lato abbiamo l’obiettivo grandangolare e dall’altro la fotocamera PixelMaster da 13 megapixel.

Il punto di forza di questo modello è però rappresentato dalla batteria. Parliamo di 5.000 mAh per la versione ZC554KL e 4100 per quella ZC520KL; entrambi i modelli includono Asus PowerMaster, una suite di tecnologie sviluppata per gestire in modo intelligente la batteria e capace di trasformare lo smartphone in un vero e proprio power bank.

Asus ZenFone 4 Max ZC520KL e ZC554KL sono disponibili rispettivamente a partire da 229 Euro e 279 Euro.

Asus ZenFone 4 Selfie

Con ZenFone 4 Selfie la doppia fotocamera diventa quella frontale. Ebbene sì, da un lato abbiamo la fotocamera principale da 20 megapixel per selfie perfetti ovunque e dall’altro il super grandangolo da 120* che assicura un angolo di visione del 200% più ampio rispetto alle fotocamere tradizionali. Sulla parte posteriore invece troviamo un sensore da 16 megapixel con autofocus e stabilizzazione elettronica dell’immagine.

Sotto il cofano troviamo poi il processore Snapdragon 430, la GPU Adreno 505, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna; il display invece è da 5,5 pollici.

ZenFone 4 Selfie è disponibile nella colorazione Deepsea blue al prezzo consigliato di 299 Euro.

Asus ZenFone 4 Selfie Pro

Doppia fotocamera frontale anche ZenFone 4 Selfie Pro che integra un sensore Sony IMX362 da 24 megapixel con apertura f/1.8, affiancato a quello grandangolare da 120°. A bordo anche il processore Asus SuperPixel Engine, che si avvale dell’elaborazione hardware e software del segnale per aumentare la sensibilità del sensore e ridurre il rumore delle immagini.
Presente ovviamente la possibilità di registrare video in 4K, sia con la doppia fotocamera frontale che con quella posteriore da 16 megapixel.

Sotto la scocca abbiamo poi il processore Qualcomm Snapdragon 625 a 2.0 GHz, 4 GB di RAM e la GPU Adreno 506, mentre il display è un AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione Full HD.

ASUS ZenFone 4 Selfie Pro è disponibile con bumper case incluso a un prezzo consigliato di 399 Euro nella colorazione Deepsea Black.

Asus ZenFone 4 Pro

L’ultimo membro della famiglia ZenFone 4 è il modello Pro, dotato di fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura f/1.7, stabilizzazione ottica a 4 assi e 4 stop e tecnologia SuperPixel. Presente anche il processore d’immagine Qualcomm Spectra 180, ma soprattutto lo zoom ottico 2X che vi permette di avvicinarvi ai soggetti più distanti.
Immancabile ovviamente la fotocamera frontale, che sfrutta il sensore Sony IMX319 da 8 megapixel per garantire selfie perfetti.

Le prestazioni dello smartphone sono affidate questa volta al processore Snapdragon 835, a 6 GB di RAM e alla GPU Adreno 540. A bordo anche un modem Snapdragon X16 LTE giabit e WiFi multi-gigabit 802.11ad, per connessioni ultra-veloci, la tecnologia NFC e il Bluetooth 5.0, mentre la batteria è da 3600 mAh. L’audio invece è affidato ad altoparlanti stereo che garantiscono una qualità sonora elevatissima.

E il design? Anche in questo caso abbiamo un corpo unibody in alluminio, un display AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione Full HD e una cornice ultrasottile.

ASUS ZenFone 4 Pro è disponibile nella prestigiosa colorazione Pure Black a un prezzo consigliato di 899 Euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − uno =