Hitachi e Clarion hanno mostrato al CES 2018 la tecnologia Park by Memory, un sistema di parcheggio autonomo che ricorda le zone vicino all’abitazione dove normalmente l’utente tende a parcheggiare.

Questa tecnologia nasce dalla fusione tra la tecnologia di riconoscimento esterno di Clarion con attuatori dello sterzo e dei freni e la tecnologia di controllo integrata del veicolo sviluppata da Hitachi Automotive Systems.

Cosa significa? In sostanza il sistema associa le immagini riprese dalle videocamere SurroundEye di Clarion ai dati di rilevamento sulle strutture circostanti ottenuti dai sonar e dal GPS. Questo permette al veicolo di segnalare al conducente che è possibile eseguire una manovra di parcheggio in maniera autonoma, a patto ovviamente che si trovi in una zona di parcheggio precedentemente memorizzata. A quel punto il guidatore può iniziare ad eseguire la manovra premendo un solo pulsante.

Non male, vero? Chissà se vedremo questa tecnologia integrata nelle auto in arrivo nei prossimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × uno =