Rumors sempre più insistenti vedono il colosso americano Amazon, alle prese con la realizzazione di un concorrente più formidabile ed efficiente di Google Assistant e Siri. Amazon starebbe sviluppando un paio di occhiali da vista normali in grado però di collegarsi allo smartphone e permettendo di ascoltare e interagire con Alexa attraverso un sistema audio a conduzione ossea. Non ci sarà tuttavia uno schermo o una fotocamera sul modello come su Google Glass.

L’idea non è quella di avere una visione simile a Google Glass, ma di dare agli utenti una linea diretta con Alexa su uno smartphone senza dover aprire un’applicazione. Questo li renderebbe molto più utili in macchina, soprattutto se possono essere incorporati in comodi occhiali quotidiani.

Inoltre il fondatore di Google Glass Babak Parviz, passato da Amazon nel 2014, è attualmente e totalemente coinvolto nel progetto Alexa glasses. Data la sua area di competenza, sembrava inevitabile che Amazon avrebbe fatto qualcosa di innovativo. Gli occhiali  dovrebbero arrivare entro la fine dell’anno, presumibilmente in tempo per Natale.

Non ci resta che aspettare ulteriori novità.

 

Carlotta Bosca
Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici + quattro =