Tim riconosce numeri Iliad come internazionali applicando tariffe estere

Uno strano bug di TIM riconosce alcuni numeri Iliad come numeri internazionali applicando così la tariffa estera. Ecco come gestire questi addebiti non dovuti.

Iliad, il nuovo operatore di telefonia mobile francese, è da poco sbarcato in Italia e già inciampa in qualche problema. Negli scorsi giorni infatti alcuni clienti TIM si sono visti addebitare chiamate verso numeri portoghesi (ovviamente con tariffazione maggiorata dedicati ai numeri esteri). Non si è però trattato di chiamate internazionali ma di numeri Iliad riconosciuti in modo erroneo a causa di un bug e addebitati in maniera altrettanto erronea.

Problema Tim-Iliad: perché accade?

Sostanzialmente i numeri Iliad (a cui il MIESE ha assegnato il prefisso 351), viene riconosciuto da TIM erroneamente come un numero portoghese (il cui prefisso internazionale è, per l’appunto, +351). A causa di questo errore, TIM individua quindi alcuni numeri Iliad come internazionali applicando di conseguenza la tariffazione maggiorata dedicata all’estero.

Il problema invece non viene riscontrato se le chiamate effettuate da TIM vengono effettuate verso numeri che hanno eseguito la portabilità da altri operatori a favore di Iliad.

LEGGI ANCHE: Iliad è sbarcato in italia con un’offerta mobile bomba

Come risolvere il problema della tariffazione estera?

Pare che per ora ci sia la necessità di aggirare il problema inserendo il prefisso italiano +39 e poi digitando il numero Iliad che si vuole chiamare. Questo sembra che accada soltanto per le chiamate in cui viene omesso il prefisso italiano +39, generando appunto questo problema. Per il momento, finché il bug di TIM non verrà risolto, sarà meglio inserire sempre il prefisso +39 prima di effettuare una qualsiasi chiamata.

Come ottenere il rimborso da parte di TIM?

TIM ha ammesso che il problema esiste ed è al lavoro per risolverlo al più presto (Vodafone ha già avuto lo stesso problema e lo ha prontamente risolto).
Il rimborso degli errati addebiti TIM-Iliad dovrebbe avvenire in maniera automatica. Tenete comunque d’occhio il dettaglio delle chiamata perché – qualora il rimborso non venga effettuato – dovrete mettervi in contatto con TIM per sollecitare la risoluzione del problema con conseguente riaccredito del denaro che vi è stato addebitato per un errore e che non vi dovrebbe assolutamente competere.

Insomma, Iliad è appena sbarcato in Italia ma c’è ancora un po’ di lavoro da fare prima che tutto fili liscio come dovrebbe. Nel frattempo, occhio alla bolletta!

Fjona Cakalli
Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)